PARCO SACRO

Evoluzione del Parco Sacro

Posate quattro Antenne nei quattro Punti Cardinali del Parco Sacro – due a forma di Runa Algiz e due a forma di Svastica – secondo una Logica Propiziatoria Ancestrale.
Lo scopo di queste Antenne è quello di catalizzare Energia Positiva e di proteggere il Parco e i suoi frequentatori dalle energie negative presenti nell’etere che, se assorbite, potrebbero cagionare loro un danno psico-fisico.
 
Cosa significa la runa Algiz?
Innanzitutto, la parola runa significa mistero o segreto, ed è molto più di una semplice lettera dell’alfabeto. Ogni runa è collegata a un colore, a una stagione, a una lettera dell’alfabero e a molto altro.
Le rune possono essere utilizzate anche per la meditazione. Ad ogni runa si abbina anche una respirazione speciale e una posizione del corpo particolare, che lavorano in sinergia, per meglio attrarre le energie positive collegate alla runa.
Algiz è la runa della perfezione, portatrice di abbondanza materiale, successi e realizzazioni sentimentali (Algiz capovolta: pettegolezzi, tensione, stress, spreco di energia senza risultato). Può essere usata come talismano per migliorare la qualità della vita e per ottenere successo.
 
Cosa significa la Svastica?
La parola italiana (svastica) deriva dal temine maschile sanscrito swastika (devanagari: स्वास्तिक), attestato nella nostra lingua a partire dal 1897. Il termine svastica viene indicato in italiano, per errore consolidato, come sostantivo di genere femminile. Il termine sanscrito swastika deriva da swasti (sostantivo neutro che significa benessere, successo, prosperità), a sua volta coposta dal prefisso su- (buono, bene; linguisticamente affine al greco ευ, eu- con lo stesso significato) e da asti (coniugazione della radice verbale as: “essere”). Il suffisso ka forma un diminutivo, per cui swastika è traducibile letteralmente come “è il bene” o “ben-essere”. 
In sanscrito tale termine possiede numerosi significati indicando, tra gli altri, un bardo che dà il benvenuto, un incrocio di quattro strade, l’incrociare le mani o le braccia sul petto, un bendaggio a forma di croce, il gallo, un oggetto prezioso a forma di corona triangolare, ma – soprattutto – nel significato di oggetto propizio indica il disegno/simbolo di una croce greca con i bracci piegati ad angoli retti. 
L’orientamento del simbolo (con i rebbi a sinistra 卍 o a destra 卐) non ne cambia il significato; le due forme sono state usate intercambiabilmente in varie culture senza intenzioni di opposizione.
Lo scopo della presenza della Svastica nel Parco: aiutare le persone ad assimilare lo Spirito o Energia Cristica di Luce per un loro quotidiano Ben-Essere permanente e stabile. In poche parole, aiuta le persone a ricostruire in loro stesse il vero Tempio di Dio.
error: Il contenuto di questo sito è protetto!